PSICOMOTRICITA’ & LOGOPEDIA

PSICOMOTRICITA’ & LOGOPEDIA

Il terapista della neuro e psicomotricità è un professionista sanitario dell’ambito della riabilitazione.
Gli scopi generali della psicomotricità sono: sostenere l’integrazione motoria-percettiva, promuovere l’organizzazione delle funzioni emergenti, modificare i comportamenti atipici, sviluppare le potenzialità presenti e accrescere l’autostima.
L’intervento con approccio terapeutico (spesso individuale) è specifico per bambini che presentano rischi, ritardi, disordini del processo evolutivo o malattie che in età evolutiva causano disfunzioni e disabilità.
Gli strumenti principali con cui si lavora sono il corpo e l’azione motoria (importante la lettura della comunicazione non verbale). Inoltre, attraverso il gioco e l’interazione, si favorisce la ricomposizione di azioni disorganizzate restituendo un significato condiviso al bambino. Lo sguardo è sempre globale, volto all’armonizzazione dello sviluppo di ogni singolo bambino.

A decorrere dall’autunno 2019 l’attività di psicomotricità è stata inserita all’interno dell’offerta del Centro per la Famiglia de La Bitta. Percorsi individuali o di gruppo per bambini che vanno a integrare l’offerta di servizi “storici” di supporto alla persona, quali la consulenza e la terapia psicologica, neuropsichiatrica e psichiatrica, la fisioterapia e la logopedia.
La professionista che conduce l’attività è la dottoressa Ilaria Vanoli